martedì 14 febbraio 2017

Giornata 24, Francesco, il kharma e lo scimmione

Selvaggia e prepotente Serie A. Questa stagione, sarà per i tanti gol rispetto agli altri anni (non ho controllato statistiche di questo tipo, ma deve essere per forza così), sarà per la maggiore concorrenza delle squadre di fascia medio alta, sarà per la scoperta di molti nuovi talenti (molte volte giovani e italiani).. ma ormai lo abbiamo capito: è una stagione a sé. Punteggi fuori dalla norma (i migliori tre punteggi di sempre, lo abbiamo detto, sono tutti di questa stagione), medie da paura che abbatteranno ogni record (probabilmente tranne quello del miglior punteggio di sempre fissato da Max lo scorso anno quando in realtà faceva corsa a sé) ed un equilibrio quasi surreale fanno di questo campionato un'eccezione che probabilmente non si ripeterà più. E a noi non resta che abituarci a queste cose, non stupendoci più se in una giornata come questa in tre superano gli ottanta punti, se ci sono almeno cinque punteggioni e se la zona retrocessione è fissata a medie da scudetto: ormai l'andazzo è questo. La sorpresa è diventato ormai il leit motiv di ogni weekend; un pò come la vittoria di Gabbani al Festival di Sanremo: contro ogni pronostico. Gente come Mario (78.5) ed Alessandro (83) che fanno punteggioni e che restano lì, un pò stupiti un pò delusi, in zona retrocessione con la faccia che sembra quella della Mannoia mentre non veniva proclamata vincitrice; ed altri, come Emiliano (74) e Francesco (69.5), che subiscono il "kharma" dei peggiori punteggi dopo l'abbuffata di una settimana fa. A comandare tutti, allora, torna nuovamente lo spauracchio dell'anno, quello scimmione di nome Gianmarco (83.5) che non si riesce a fermarlo neanche a prenderlo a pugni. E non dite che non ci stiamo provando: Massimiliano (75) sarà stato pure ributtato giù in sesta posizione ma è sempre lì pronto al contrattacco; Michele e Massimo (79) non danno alcun segno di cedimento e Luca torna a brillare addirittura con un mega punteggio (87.5) che in altre stagioni avrebbe spazzato via la concorrenza. Già, in altre stagioni. Ma non in quella dello scimmione. Alla prossima!

PUNTEGGI
87.5 Luca
83.5 Gianmarco
83 Alessandro
79 Michele / Massimo
78.5 Mario
75 Massimiliano
74 Emiliano
69.5 Francesco

CLASSIFICA
1800 Gianmarco
1791 Francesco
1783.5 Luca
1776.5 Emiliano
1770 Michele / Massimo
1766 Massimiliano
1747 Alessandro
1735.5 Mario 

venerdì 10 febbraio 2017

RECUPERO - L'ultima radiocronaca

La copertina dell'articolo è dedicata a lui, alla voce di Tutto il Calcio. E non poteva essere altrimenti. Pur essendo "repiceniano", è impossibile non identificare Riccardo Cucchi come la prima e ufficiale voce del campionato alla radio. E quando ho saputo che oggi Inter - Empoli sarà la sua ultima radiocronaca.. bè, da una parte ho capito che finisce un pezzo della mia gioventù, quando il campionato lo ascoltavo solamente in radio. Per quanto riguarda il tema del post, con i recuperi delle partite della Juventus e del Milan della diciottesima giornata, finalmente ci rimettiamo in pari con il campionato. A guadagnarci sono soprattutto Luca (+5) e Massimiliano (+3), ossia i beneficiari dei due gol presi nel match di Crotone; ma a confermarsi nel suo momento magico è anche Francesco (+3.5), che cerca subito di rafforzare la sua prima posizione su Gianmarco (-0.5) ed Emiliano (-0.5). Negativo l'esito di questi recuperi per Michele e Massimo (-4.5), mentre cambia poco per le due pericolanti, con Mario che aveva già concluso la sua giornata e Alessandro che guadagna un punticino che, oggettivamente, serve davvero a poco. Alla prossima!

PUNTEGGI 18° GIORNATA
80 Mario
78.5 Gianmarco
73.5 Luca
72 Michele / Massimo
72 Francesco
68.5 Alessandro
65 Emiliano
64 Massimiliano

CLASSIFICA
1721.5 Francesco
1715.5 Gianmarco
1702.5 Emiliano
1696 Luca
1691 Michele / Massimo
1691 Massimiliano
1664 Alessandro
1657 Mario

giovedì 9 febbraio 2017

Coppa Italia - Max, Mario e Michele se la sogneranno di notte

Sprofondo rosso. Weekend maledetto quello appena vissuto per la Coppa Italia. Di quattro squadre, ci ritroviamo infatti a contare ben tre eliminazioni, una più dolorosa dell'altra, arrivate oltretutto dalle tre squadre che non avevano perso all'andata. L'unica squadra che aveva perso, il campione in carica Emiliano, è così l'unico dei nostri a raggiungere le semifinali, a dimostrazione del grande feeling con questa competizione negli ultimi tempi. Il modo con cui Emiliano passa il turno, e butta quindi fuori Mario, meriterebbe un libro a parte. Dovrei andare a ricontrollare, ma questo 6 a 0 con cui Emiliano spazza letteralmente via un minuscolo Mario è sicuramente da record, è qualcosa di mai visto. Mai vista, in particolare, tanta strapotenza da parte di un fantallenatore, Emiliano, che... inutile dire, ha quel qualcosa in più che non aveva mai avuto fino ad ora in tredici anni di carriera. A fare la differenza è la consapevolezza nei propri mezzi, la convinzione di poter fare davvero male, la maturità di chi il fantacalcio ormai lo vive ed è capace di dominarlo. In semifinale, Emiliano ha rischiato di ritrovarsi a giocare ancora una volta un nuovo derby, stavolta con Michele e Massimo; ma non sarà così. La seconda pazza eliminazione patita dalla Serie A in questo folle turno di Coppa Italia è quella subìta da Michele e Massimo. Se un 6 a 0 è un inedito, probabilmente lo è anche questo doppio 3 a 3 fuoriuscito dalla loro sfida al "socio" della C Valerio Martire / Stefano Tiberia. Una gara emozionante, tiratissima e ricca di spettacolo tra i due, che non se le sono certamente risparmiate. E' proprio in questi casi, però, che fa male uscire; ed è quando sarebbe bastato un pizzico di fortuna in più che dover lasciare una competizione così importante brucia. Letali, per Michele e Massimo sono stati i rigori e l'errore di Bernardeschi; peccato davvero. Chiudiamo infine con la partita più incredibile, quella che davvero lascerà dei segni importanti in questa stagione. Dopo la Champions, dopo il Mondiale per Club, per Massimiliano arriva un'altra mazzata, forse ancora più dolorosa. Il 6 a 1 subìto da Giorgio non verrà dimenticato in fretta, e questo risultato non ha solamente l'effetto di estrometterlo dalla Coppa più importante della nostra lega. Si tratta infatti di una sconfitta che, a livello psicologico, potrebbe avere degli effetti davvero devastanti. Insomma, in corsa resta solamente Emiliano, che tenterà a questo punto uno storico bis. Forza Emilià, la A è tutta con te!

mercoledì 8 febbraio 2017

Giornata 23, Francesco, Emiliano: cose mai viste

Bastano novanta minuti per cambiare il mondo. Per stravolgere una stagione, per vedere ogni cosa sotto una luce diversa. Fino a qualche giorno fa eravamo convinti che no, certe cose non potrebbero mai accadere; che già l'avere un punteggio che solo si avvicinasse al cento fosse una rarità, una cosa che si vede ogni cinque o sei stagioni. E invece no. Bastano novanta minuti, per vederne due. In questa Serie A mai vista, in questa stagione mai vista... basta un weekend per stravolgere ogni nostra certezza. Dopo appena sette mesi, è già caduto l'incredibile record di Gianmarco, quel 100 che sembrava destinato a passare alla storia. A spazzarlo via è stato Francesco, con un 101.5 che lascia tutti a bocca aperta. Ma quel che è ancora più straordinario è che arriva, contemporaneamente, il terzo miglior punteggio di sempre in quattordici anni di Serie A, un pazzesco 99 messo a segno da Emiliano. E' davvero incredibile, ma nella giornata numero 513 della storia del nostro fantacalcio, con la bellezza di 4.036 formazioni consegnate, Emiliano realizza il terzo miglior punteggio di sempre e.. non ottiene il miglior punteggio di giornata. Cose da pazzi. Cose da annichilire tutti. A partire da Gianmarco, che pur mettendo a segno un bellissimo 80.5 perde sia il record del miglior punteggio della A che il primato, sorpassato proprio da Francesco. E che dire di Massimiliano (69.5), ritrovatosi dal secondo posto di colpo precipitato in sesta posizione, davanti solo alle due pericolanti Mario (64.5), che è incredibilmente ultimo nonostante abbia tra le propria fila il capocannoniere e il terzo goleador della Serie A, ed Alessandro. Proprio quell'Alessandro a cui è crollato il mondo intero in appena tre giorni di calendario; era rimasto alla sostituzione di Kalinic con Caprari, a segno con la Fiorentina, alla sostituzione di Kalinic sempre con Caprari, che sbaglia il rigore contro la Lazio: sintesi perfetta di un weekend dove non ne va bene una, con i diretti concorrenti per la salvezza che di colpo diventano protagonisti del campionato. Ed ora che succede? Michele / Massimo (80.5) e Luca (76), che con i punteggi ottenuti avrebbero sicuramente scommesso di tornare a podio... perdono addirittura delle posizioni, e nessuno ha più la bussola. Siamo annichiliti, ma allo stesso tempo elettrizzati da una stagione che ci sta regalando davvero delle emozioni che non riusciamo a descrivere. Nel bene o nel male... questo è il bello del fantacalcio. Del nostro fantacalcio.

PUNTEGGI
101.5 Francesco
99 Emiliano
80.5 Gianmarco
80.5 Michele / Massimo
76 Luca
69.5 Massimiliano
67.5 Alessandro
64.5 Mario

CLASSIFICA EFFETTIVA
(tra parentesi i giocatori che mancano)
1710 Gianmarco (1)
1700 Francesco (3)
1685 Emiliano (3)
1679 Luca (2)
1677.5 Michele / Massimo (3)
1658 Massimiliano (5)
1645 Alessandro (3)
1592.5 Mario

CLASSIFICA VIRTUALE
(assegnando 6 ai giocatori che mancano)
1718 Francesco
1716 Gianmarco
1703 Emiliano
1695.5 Michele / Massimo
1691 Luca
1688 Massimiliano
1663 Alessandro
1657 Mario

sabato 4 febbraio 2017

Coppa Italia, Ritorno Quarti - Pronti a scendere in campo!

Non si può più sbagliare. Il weekend che sta per aprirsi è un tassello fondamentale e da inserire assolutamente nel mosaico della propria stagione; sempre che la si voglia rendere indimenticabile. L'occasione per i nostri quattro alfieri ancora in gara in Coppa Italia, infatti, è davvero ghiotta perché vorrebbe dire entrare nella top four di Coppa, dove si inizia davvero a sentire il profumo del trionfo. Purtroppo per noi, ci arriveremo al massimo con tre rappresentanti (che su quattro squadre, sarebbe comunque un risultato a dir poco eccezionale!) a causa del derby tra Mario ed Emiliano. Una sfida fratricida in cui Mario ripartirà dal vantaggio di 2 a 1 e farà di tutto per tenere sotto controllo il campione in carica, chiamato ad una prestazione d'orgoglio e di coraggio. Tutto da vivere, poi, sarà il match tra Michele / Massimo e Stefano Tiberia / Valerio Martire, una squadra di C che quest'anno sembra puntare a risultati davvero importanti. Il 3 a 3 che ci siamo gustati qualche settimana fa è stata la sfida più bella e spettacolare dei quarti; e le premesse per vedere nuovi fuochi d'artificio in questo derby extralega.. ci affascina davvero. Il programma si chiude poi con Massimiliano chiamato a difendere e controllare il prezioso 1 a 0 conquistato contro Giorgio Pirri e Stefano De Luca. Attenzione però perché questa vulcanica coppia della D sembra essere uscita dal profondo periodo di crisi che attraversavano fino a qualche giornata fa, ed ora potrebbero davvero far male. Sicuramente, ci vorrà quindi tutta l'esperienza e le qualità di Massimiliano per uscirne vincitori. Insomma, ci aspettano sfide davvero emozionanti: buon divertimento e in bocca al lupo!

giovedì 2 febbraio 2017

RECUPERO - Alessandro, gol salvezza con Caprari!

Finalmente un pò di luce. Ormai stufi di vedere una classifica piena zeppa di giocatori da recuperare, la situazione si sta finalmente sbloccando. In settimana abbiamo recuperato Pescara - Fiorentina, e con essa i cinque giocatori che mancavano per completare la diciannovesima giornata; la settimana prossima ci sarà poi la chiusura di tutto con il recupero dei match di Milan e Juventus della diciottesima giornata: e riavremo una classifica chiara, completa e pulita. L'unico a sorridere per questo primo recupero è Alessandro; grazie ai problemi fisici di Kalinic, infatti, il sottoscritto beneficia del gol dell'entrante Caprari, che magari non riuscirà ad essere decisivo per la salvezza del Pescara, ma sicuramente lo è per Alessandro. Il nostro addeto al mercato, infatti, guadagna tre punti preziosissimi che lo avvicinano ad Emiliano e, soprattutto, gli consentono di sorpassare Mario, costretto invece a cedere un punto. Ecco allora che c'è un importante sorpasso in fondo alla classifica, con Mario che scende in ultima posizione ed Alessandro che torna a vedere la luce. Stiamo parlando ovviamente di piccolissimi dettagli, come anche il punto perso da Michele / Massimo; ma si sà, in Serie A anche il mezzo punto conta... alla prossima!

PUNTEGGI 19° GIORNATA
83.5 Francesco
76 Alessandro
75 Massimiliano
73 Luca
70.5 Michele / Massimo
65 Mario
63.5 Gianmarco
63.5 Emiliano

CLASSIFICA EFFETTIVA
(tra parentesi i giocatori che mancano)
1629.5 Gianmarco (1)
1603 Luca (2)
1598.5 Francesco (3)
1597 Michele / Massimo (3)
1592.5 Mario
1588.5 Massimiliano (5)
1586 Emiliano (3)
1577.5 Alessandro (3)

CLASSIFICA VIRTUALE
(assegnando 6 ai giocatori che mancano)
1635.5 Gianmarco
1618.5 Massimiliano
1616.5 Francesco
1615 Michele / Massimo
1615 Luca
1604 Emiliano
1595.5 Alessandro
1592.5 Mario

lunedì 30 gennaio 2017

Giornata 22, l'eterno Max... non riesce perdere

Ci sono campioni eterni e immensi, che non finiscono mai. Ci riferiamo ai vari Bolt, Phelps, Hirscher, Schumacher, Lebron.. tutti campioni che hanno superato e continuano a superare più volte i loro limiti, ed i limiti umani, sorprendendoci sempre di più. Campioni che hanno la vittoria nel loro DNA, come dimostrato da Federer nel weekend appena archiviato, in cui dopo cinque anni torna a vincere uno Slam, il diciottesimo, in una carriera che sembra non finire mai. Un pò come Massimiliano nel nostro fantacalcio, che anno dopo anno riesce sempre a trovare le risorse e le energie per riuscire a competere ad altissimi livelli. Avevamo salutato l'annus mirabilis 2016 con un quasi congedo alla storia del nostro campione, ma lo ritroviamo qui, dopo un mese, a mettere a segno ancora una volta un miglior punteggio, il 92° in Serie A (a proposito, quanto ci vorrà per questo ennesimo record?). Massimiliano torna così ad occupare la seconda posizione; ed anche se logica vorrebbe che lui continuasse a guardarsi le spalle, visto l'affollamento in classifica, noi sappiamo che l'obiettivo verso cui guarda è la prima posizione di Gianmarco (70.5), che mantiene per ora con una certa tranquillità la guida della classifica. Con Massimiliano, a far la voce grossa, ci sono altri big storici del nostro fantacalcio come Francesco (81) e Luca (78.5), tutti prontissimi a mettersi in luce per una posizione sul podio che gli dia modo di lanciare l'attacco alla capolista. A rimetterci, così, in questo turno è Michele / Massimo, che inizia a comprendere suo malgrado come qui, in Serie A, mettere a segno un pur dignitoso 69.5 può essere davvero devastante. Scendendo in classifica, come sempre cortissima, inizia a delinearsi un trio di squadre che si ritrova a lottare per la salvezza. In particolare, il ritmo sostenuto impresso da due tenaci e imperterriti Mario (72) ed Alessandro (76), che nonostante lo svantaggio sul resto del gruppo non si danno per vinti e continuano a martellare a suon di punteggi, fa si che Emiliano (70.5) inizi a scivolare nei bassifondi. Sono infatti bastati due turni poco più che discreti, al nostro campione in carica della Coppa Italia, per ritrovarsi già assediato dalla zona retrocessione: che spettacolo questa Serie A! Alla prossima!

PUNTEGGI
82.5 Massimiliano
81 Francesco
78.5 Luca
76 Alessandro
72.5 Emiliano
72 Mario
70.5 Gianmarco
69.5 Michele / Massimo

CLASSIFICA EFFETTIVA
(tra parentesi i giocatori che mancano)
1629.5 Gianmarco (1)
1603 Luca (2)
1598.5 Francesco (3)
1588.5 Massimiliano (5)
1587.5 Mario (1)
1586 Michele / Massimo (5)
1586 Emiliano (3)
1562.5 Alessandro (5)

CLASSIFICA VIRTUALE
(assegnando 6 ai giocatori che mancano)
1635.5 Gianmarco
1618.5 Massimiliano
1616.5 Francesco
1616 Michele / Massimo
1615 Luca
1604 Emiliano
1593.5 Mario
1592.5 Alessandro

mercoledì 25 gennaio 2017

Coppa di Lega - Vittoria e aggancio! Max, che cu...ore!

A San Valentino manca ancora un pò, ma per noi romanticoni del fantacalcio ogni weekend abbiamo il cuore a mille, in attesa che i nostri beniamini ci facciano ancora più innamorare. Di sicuro, in quello appena trascorso non sono mancate emozioni e battiti cardiaci sopra la media, per questa che è stata una giornata davvero importante. La madre di tutte le partite è stata ovviamente quella tra il sottoscritto Alessandro e Massimiliano; una partita tiratissima decisa per appena mezzo punto, con Alessandro che sfiora il secondo gol di un nulla e con Max che, invece, lo sigla per un pelo. Il risultato finale di 1 a 2, allora, è davvero pesantissimo visto che butta giù Alessandro, fermo a 6 punti, e fa volare letteralmente Massimiliano che con il carattere e un grande cuore arriva a 10 punti ed aggancia la capolista Emiliano, che contro Luca raccoglie un buon 1 a 1. A tre turni dalla fine, allora, quello che si prospetta è un duello stellare tra il campione in carica Massimiliano e il vincitore della scorsa Coppa Italia Emiliano. Occhio però al ritorno di Mario, che battendo Michele / Massimo 2 a 1 si rilancia in terza posizione, a 7 punti; del resto, una squadra con gioielli del calibro di Icardi e Dzeko è sempre da tenere sotto occhio, specialmente negli scontri diretti. Come detto, invece, Alessandro subisce una brutta battuta d'arresto come del resto anche Luca (5), il cui punticino raccolto contro la capolista di certo non lo fa risalire in classifica. A braccetto con lui troviamo poi Gianmarco, anch'esso deluso per aver perso probabilmente l'ultimo treno per restare in corsa a causa del pareggio per 1 a 1 contro Francesco, che conquista così il primo punto in questa coppa e stacca un Michele / Massimo desolatamente ancora a 0. Alla prossima!

CLASSIFICA
10 Emiliano
10 Massimiliano
7 Mario
6 Alessandro
5 Luca
5 Gianmarco
1 Francesco
0 Michele / Massimo

lunedì 23 gennaio 2017

Giornata 21, sempre vicini ed a passo veloce!

Sempre sul pezzo. I magnifici otto di questa Serie A non cedono di un passo e continuano a testa bassa la loro corsa. Niente di eccezionale in questo turno, sia chiaro: nessuno supera gli ottanta punti. Ma ad impressionare in questa stagione non sono tanto i punteggioni, bensì il grandissimo equilibrio e la pazzesca andatura media. Per il secondo turno consecutivo non registriamo insufficienze e, nonostante la capolista Gianmarco provi ad allungare la graduatoria con il suo terzo miglior punteggio (75.5), tra il primo e l'ultimo continuano ad esserci neanche cinquanta punti: basti pensare che lo scorso anno il divario era di duecentotrenta (!!) per capire la differenza. Insomma, questo turno interlocutorio non cambia davvero nulla, ma ci conferma la grandissima qualità di questa Serie A. Il migliore come detto è proprio la capolista, seguito a ruota da Francesco (73.5) che sorpassa Emiliano (69) al quinto posto e si avvicina tremendamente a Massimiliano (72) e ancora più su a Luca (71.5), distanti rispettivamente mezzo ed un punto. Più avanti di dieci punti, invece, c'è sempre Michele / Massimo (71.5) che difende una preziosissima seconda posizione da cui, spera, di poter lanciare presto l'attacco alla capolista. In zona retrocessione, Mario (73) ed Alessandro (71.5) reggono perfettamente il passo del resto del gruppo, in attesa di un punteggione che possa, ancora una volta, rimettere tutto in discussione. Alla prossima!

PUNTEGGI
75.5 Gianmarco
73.5 Francesco
73 Mario
72 Massimiliano
71.5 Michele / Massimo
71.5 Luca
71.5 Alessandro
69 Emiliano

CLASSIFICA EFFETTIVA
(tra parentesi i giocatori che mancano)
1559 Gianmarco (1)
1524.5 Luca (2)
1517.5 Francesco (3)
1516.5 Michele / Massimo (5)
1515.5 Mario (1)
1513.5 Emiliano (3)
1506 Massimiliano (5)
1486.5 Alessandro (5)

CLASSIFICA VIRTUALE
(assegnando 6 ai giocatori che mancano)
1565 Gianmarco
1546.5 Michele / Massimo
1536.5 Luca
1536 Massimiliano
1535.5 Francesco
1531.5 Emiliano
1521.5 Mario
1516.5 Alessandro 

sabato 21 gennaio 2017

Coppa di Lega, IV Turno - The Best of 1986

Ci sono giornate che non sono come le altre. Questa lega, lo sappiamo, è indissolubilmente legata all'anno 1986, l'anno di nascita dei quattro fondatori che nell'ormai lontano 2003 decisero di fondare questo glorioso campionato. E quando capita lo spettacolo di un doppio incrocio tra loro in coppa, peraltro davvero fondamentale come in questo caso.. bè, è sempre una festa ed una giornata speciale. Emiliano (9), Massimiliano (7), Alessandro (6) e Luca (4), almeno in questa Coppa di Lega, sono ancora una volta lassù, a giocarsela per la prima posizione. Come ai vecchi tempi. E allora godiamoci davvero questa festa, con in programma due derby, due classicissimi che hanno fatto davvero la storia di questa lega. Il primo dei due è quello tra Luca (4) e la capolista Emiliano (9), quello che era il vero derby della cantinella. Per Emiliano, in testa a punteggio pieno con tre vittorie su tre, è davvero un'occasione imperdibile per allungare ancora di più il passo e continuare il sogno di vincere questo trofeo; per Luca, d'altra parte, è forse l'ultima possibilità di restare in corsa visto che, in caso di sconfitta, dovrebbe probabilmente abbandonare ogni ambizione di alloro. A sperare in un passo falso della capolista ci sono poi Massimiliano ed Alessandro, altra grandissima sfida strapiena di storia, che rappresenta anche lo scontro diretto tra le prime inseguitrici: una sfida ovviamente impronosticabile, tutta da seguire. Il resto del programma, per tradizione e classifica, passa ovviamente in secondo piano. Ma occhio, perché scendono in campo due affamati Gianmarco (4) e Mario (4) che devono assolutamente vincere per non perdere contatto con le migliori. Del resto, l'occasione è davvero ghiotta visto che affrontano le due squadre ancora a zero punti: Gianmarco contro Francesco (0), Mario contro la coppia formata da Michele / Massimo (0). Sicuramente, sia Francesco che Michele / Massimo avranno la testa principalmente al campionato, ma la voglia di ottenere i primi punti in classifica per togliersi di dosso questa scomoda ultima posizione non è da sottovalutare. Insomma, ci aspetta un weekend ricco di spettacolo! Buon divertimento!